Regionalismo, Picarone: accettiamo sfida

Regionalismo, Picarone: accettiamo sfida

“La Regione accetta la sfida dell’autonomia nel rispetto del principio di coesione e delle garanzie dei diritti sociali e civili per tutto il territorio nazionale”. 

Così il presidente della Commissione Bilancio del Partito Democratico Franco Picarone, che questa mattina ha presentato in aula un ordine del giorno sul regionalismo differenziato. “Con questo atto il consiglio sostiene tutte le iniziative della Giunta e del Consiglio volte a rappresentare, ai tavoli interregionali e nei momenti di confronto con il Governo, le problematiche che riguardano la regione Campania affinché il regionalismo differenziato sia gestito con equilibrio ed equità”, ha specificato.

“I principi ispiratori del federalismo non possono prescindere dalla salvaguardia della necessaria capacità di redistribuzione del reddito che possa consentire l’esercizio dei diritti fondamentali di tutti i cittadini italiani, come la salute e l’istruzione, ” ha sottolineato il Presidente Picarone.  

“Sono questi gli obiettivi che la Regione Campania dovrà portare avanti sedendosi al tavolo delle trattative, prima che si concludano gli accordi tra le Regioni del referendum e il Governo, per scongiurare che vi siano ripercussioni negative sulle regioni del Mezzogiorno”, ha concluso l’esponente Pd.

Raia: bene stop tagli editoria

Raia: bene stop tagli editoria

“Bene lo stop ai tagli all’editoria voluti dal Governo, il M5S si è ravveduto ritirando l’emendamento al Bilancio. Proprio lo scorso ottobre ho presentato, in consiglio regionale, un ordine del giorno su questo argomento, chiedendo all’Esecutivo nazionale di rivedere le proprie posizioni e scongiurare così una norma che avrebbe compromesso i principi di pluralità e di libertà d’espressione. Sarebbe stato un duro colpo per il pluralismo dell’informazione e per la democrazia”.

Così, in una nota, la consigliera regionale del Partito Democratico Loredana Raia esprime la sua soddisfazione per la scelta del Governo, e in particolare del sottosegretario Vito Crimi, di ritirare l’emendamento che avrebbe eliminato i fondi all’editoria.

“In questo modo – ribadisce la consigliera – restano stanziati 179 milioni, determinanti per la sopravvivenza dei giornali editi da cooperative ed enti senza fine di lucro, dei quotidiani delle minoranze linguistiche, dei periodici per non vedenti, delle testate delle associazioni di consumatori nonché i quotidiani e periodici italiani diffusi all’estero”.

“L’emendamento 5S avrebbe colpito la gran parte dell’informazione a mezzo stampa italiana, parliamo di oltre trecento giornali, mettendo a rischio, drammaticamente, migliaia di posti di lavoro fra giornalisti grafici e specialisti del settore. Al Sud, in Campania, esperienze di questo tipo sono vincenti e per questo vanno difese. Garantire il pluralismo informativo è una battaglia di civiltà”, ha concluso l’esponente Pd.

Zes, la soddisfazione di Mortaruolo e Graziano

Zes, la soddisfazione di Mortaruolo e Graziano

“Con l’approvazione del Piano di Sviluppo strategico della Zona economica speciale facciamo un ulteriore passo in avanti per sostenere la ripresa economica della Campania. La zes, con le sue agevolazioni, infatti, è uno strumento fondamentale per tornare ad attrarre investimenti privati e rimettere in moto l’occupazione”. Lo dichiara il presidente del Pd Campano e consigliere regionale Stefano Graziano. Read More

Marrazzo: 30 milioni per sviluppo artigianato

Marrazzo: 30 milioni per sviluppo artigianato

“Con le misure a favore dei piccoli artigiani la Regione Campania investe su uno dei settori portanti della nostra economia. Le eccellenze campane così saranno non solo tutelate ma soprattutto valorizzate, e si darà la possibilità ai nostri giovani di costruire il proprio futuro ritornando agli antichi mestieri”. Read More

Somma Vesuviana, Ciaramella: vicini a associazione “Il Pioppo”

Somma Vesuviana, Ciaramella: vicini a associazione “Il Pioppo”

“Esprimo grandissima vicinanza e solidarietà agli operatori dell’associazione “Il pioppo” di Somma Vesuviana che da giorni sostengono uno sciopero della fame per scongiurare la chiusura del centro diurno per  tossicodipendenti time out. La situazione è piuttosto preoccupante.  L’impegno verso l’associazione e i lavoratori non rimanga inascoltato”.
Questo il commento della consigliera regionale del PD Antonella Ciaramella a proposito della grave situazione in cui versa l’associazione che risiede territorialmente nel comune di competenza dell’Asl Napoli 3 Sud.
Read More

Lotta allo spreco, Ciaramella (Pd):  “Si combatte anche con la semplificazione normativa”.

Lotta allo spreco, Ciaramella (Pd): “Si combatte anche con la semplificazione normativa”.

Oggi presso la sala mensa  “P. Elia Alleva”, nella Basilica del santuario del Carmine si è tenuta la conferenza stampa sul Disagio alimentare, lotta allo spreco e recupero delle eccedenze alimentari, con i rappresentati istituzionali delle ACLI.La consigliera regionale Antonella Ciaramella presente al tavolo delle istituzioni insieme con i rappresentanti di governo ha dichiarato: Read More

Casillo (Pd): “Paolo Siani sarà l’autentico protagonista della rinascita di Napoli”

Casillo (Pd): “Paolo Siani sarà l’autentico protagonista della rinascita di Napoli”

“Non è con la sterile polemica contro Luigi De Magistris, o attaccando Paolo Siani, che il Partito Democratico aumenterà i consensi a Napoli. I fatti ci dicono che in questi anni la città, tra mille disastri,
è anche migliorata grazie all’azione messa in campo dal Governo Nazionale e Regionale che hanno aiutato Napoli ad uscire dal baratro ed a guardare al futuro con occhi diversi. Il lavoro da fare è ancora tanto e non ci
scoraggia. Certo di questa buona politica ha giovato anche il nostro avversario politico, ma le polemiche populistiche non appartengono al nostro modo di fare, alla storia del Partito Democratico e soprattutto non
ci aiutano a crescere” – è quanto afferma in una nota Mario Casillo, capogruppo del Pd in consiglio regionale.

Read More

Dipendenze, Ciaramella: ok decreto tariffe comunità

Dipendenze, Ciaramella: ok decreto tariffe comunità

“E’ un grande risultato, dopo quasi venti anni vengono finalmente adeguate le tariffe per prestazioni necessarie ai soggetti affetti da dipendenze patologiche, una comunità che consta di oltre 5000 utenti, aiutati ed accolti quotidianamente dagli operatori degli enti ausiliari, donne e uomini che dedicano la vita per la cura e la riabilitazione di coloro che soffrono di dipendenze ”, dichiara la consigliera PD Antonella Ciaramella.

Read More

Piano Casa, Casillo: proroga fondamentale

Piano Casa, Casillo: proroga fondamentale

“La proroga del Piano Casa al 31 dicembre 2019 approvata in Consiglio Regionale rappresenta un importante provvedimento per il nostro territorio e per il rilancio del comparto edilizio. Una misura fondamentale per favorire l’ammodernamento  e l’efficientamento del patrimonio edilizio della Campania” – è quanto dichiara Mario Casillo, capogruppo del Partito Democratico in consiglio regionale.

Read More

Bilancio 2018, avanti per la Campania

Bilancio 2018, avanti per la Campania

“Dopo aver governato per cinque anni la Regione Campania, senza infamia e senza lode, il centrodestra lascia l’aula per dissenso politico nel corso del consiglio regionale con all’ordine del giorno la legge di stabilità. Ancora una volta dimostrano di essere indifferenti alle sorti dei cittadini che pagano e pagheranno a caro prezzo nei prossimi anni un conto salatissimo per la loro gestione”. Lo dichiarano in una nota i consiglieri regionali del Partito democratico.

Read More